Il futuro è già qui: 5 innovazioni tecnologiche che sorpresa

La realtà virtuale, robotica e dell’Internet delle Cose sono solo alcuni degli argomenti che hanno già cominciato a cambiare la vita di tutti i giorni, e che nei prossimi anni verrà installato. Uno specialista di parere sull’argomento.Negli ultimi tempi c’è stata un’esplosione di innovazione in tutto ciò che ha a che fare con la realtà virtuale e aumentata, come anche Internet delle Cose, o il concetto di Smart Cities. La crescita è stata così rapida che molte persone ancora non riesco a capire cosa c’è dietro tutte queste tecnologie.Qui, un dettaglio sulla portata di questi sviluppi, e in che direzione prenderanno nei prossimi cinque anni.

1. La robotica.

La robotica

Mentre si parla di robot e di investire nello sviluppo di vari dispositivi che fare più attività. Attualmente ci sono circa 25 milioni di robot mobili in tutto il mondo. In un futuro non troppo lontano, c’è la previsione di un inserimento esponenziale sia in ambienti domestici che industriali. “Nei prossimi 15 anni, si stima che 4 su 10 le persone stanno per essere sostituiti da robot per eseguire compiti ripetitivi, come falciare il prato o ritirare i prodotti presso il cassiere del supermercato”, spiega Joan Cwaik, innovatore tecnologico, coordinatore del Centro di assistenza Tecnologica della Scuola di Ingegneria COMMERCIALI, università e consulente per l’Associazione di Marketing Diretto e Interattivo dall’Argentina (a amdia).

2. La realtà virtuale, aumentata e misto.

Quest’anno ha iniziato a vivere con maggiore intensità ciò che ha a che fare con la realtà aumentata e virtuale, e mista. Ha iniziato la vendita dei caschi di realtà virtuale di una massiccia e sviluppato più alternative, nell’ambito del software per essere in grado di vivere queste esperienze digitali che hanno molteplici usi. Oltre a essere utilizzato nei videogiochi, realtà virtuale, inoltre, è utilizzato a livello didattico e per il trattamento di alcune condizioni, quali fobie.Pertanto, non è assurdo pensare che, nei prossimi anni, non ci sarà più caschi di immersione che gli schermi televisivi nelle case. “La cosa interessante di questo è che è cambiato il modo di consumare e creare il contenuto. Modificare la lingua del cinema.

3.La stampa 3D.

La stampa 3D

Questo tema, già installato all’ordine del giorno, che sta per essere progredendo sempre di più. Ciò che è più interessante, come indicato dallo specialista, è che questo implica un decentramento della produzione industriale. Si mette l’enorme portata, con la possibilità di stampare praticamente qualsiasi cosa. In qualche modo democratizza il processo di produzione. “In cinque anni può essere stampato forcelle, piastre, e telefoni cellulari. E la massa sta andando a ridurre notevolmente il costo delle attrezzature. Oggi, una stampante 3D è di circa 20 mila pesos. Nel 2020, forse si può ridurre il costo del 50%”.

4. Le famiglie dei lavoratori autonomi.

La stessa logica è dietro casa intelligente. “Questo è collegato alla casa di automazione, che è l’automazione dei vari problemi della famiglia, come può essere l’apertura e la chiusura delle porte, l’aria condizionata, l’uso di energia elettrica,” liste Cwaik. L’idea è di consentire il risparmio, aggiungere la sostenibilità e contribuire a una più efficiente il consumo di energia. “C’è anche quello di pensare a dei robot di eseguire compiti specifici, come falciare il prato o la pulizia della piscina, che è qualcosa che è già utilizzato e venduto molto tempo fa”, conclude il consulente amdia.

5. Smart cities.

smart cities

I droni e le auto autonomo; il loro modo di vivere e vedere la città. La prospettiva e la forma di mobilità ha assunto una nuova prospettiva. A che si deve aggiungere la sensoristica e l’automazione che si sono moltiplicate. “Nella Città di Buenos Aires, per esempio, sono di posizionare i sensori nelle fogne e canali di scolo per misurare quanta acqua c’è e quindi prevedere un diluvio. E ci sono progetti per il conteggio lattine e rifiuti di vedere quanto sono”, sottolinea lo specialista.